Antipulci orale...Cosa le case farmaceutiche non dicono.

Pubblicato Da: Tania Marchione In: News Su: giovedì, febbraio 23, 2017 Commento: 0 Hit: 12710

Guardate cosa è successo a due medici veterinari dopo aver somministrato al proprio cane l'antiparassitario orale per pulci e zecche che ha effetto antiparassitario per tre mesi .

Dopo la somministrazione della compressa antiparassitaria, la cucciolotta Nina ha iniziato ad avere inappetenza il primo giorno successivamente zoppicatura e incoordinazione e dopo 5 giorni dalla somministrazione non è stata più in grado di alzarsi e camminare.

Dopo la grande attenzione che ha suscitato il video, che gira da diversi giorni sul web, vogliamo chiarirvi le idee
sull' antiparassitario orale.

La somministrazione di un biscotto o una compressa antiparassitaria è logico risulti più semplice e pratica per i padroni e meno invasiva e traumatica per l'amico domestico.

Quello che molti non sanno è che l'effetto di questo prodotto antipulci, agisce sul sangue dell'animale, rendendolo sgradevole agli eventuali corpi parassiti.

Proprio per questo conferisce una minore percentuale di efficacia di protezione sul nostro fido.

Perche?

Quando un corpo parassita attacca il cane o il gatto, che ha ingerito la pillola o il biscotto antiparassitario, riesce comunque a pungere e arrivare al sangue, che avendo un sapore sgradovole non permette al parassita di permanervi e quindi va via, ma comunque il nostro nemico parassita è riuscito a arrivare al sangue... ciò significa che se la zecca o i pappataci sono infetti pungendo possono trasmette infezioni o malattie, tipo la lesmania, in ogni caso.

Inoltre vi riportiamo di seguito alcune controindicazioni di questi prodotti:

- Le reazioni avverse comunemente osservate durante gli studi clinici  consistono
in lievi e transitori effetti gastrointestinali come diarrea, vomito, 
inappetenza e perdita di saliva.

come funzionano le pipette
Quando la zecca o i pappataci vengono in contatto con la pelle dell nostro amico a 4 zampe, letteralmente vengo colpiti da una scossa elettrica, che non consente loro di poter pungere e quindi di poter infettare il loro sangue e quindi morendo fulminate cadono automaticamente, portando così a definire il metodo "pipetta" quello più affidabile)

Commenti

Lascia il tuo commento

Superiore